DUATHLON DI NOALE, FANGO E GLORIA

Coppa Veneto – Risultati di prestigio per la squadra di triathlon giovanile
11 Febbraio 2018
Prima edizione del duathlon San Valentino, I baby di Vittorio Veneto brindano a Bussolengo
20 Aprile 2018
Visualizza tutti
duathlon tempesta

... Come al solito sono tante le emozioni che mi accompagnano al termine di una giornata passata a seguire le gare dei FANTASTICI RAGAZZI TNT e mi sembrava giusto condividerle con tutti voi, il più presto possibile!!!!

Lo scorso anno, era il 19 febbraio, sembrava primavera: sole, prati verdi e temperature gradevoli, oggi, 18 febbraio, pioggia vento e fango hanno caratterizzato la 3° edizione del Duathlon dei Tempesta mettendo a dura prova la resistenza degli oltre 300 triatleti dai 6 ai 60 anni che hanno partecipato alla 3° edizione del Duathlon dei tempesta. Ma chi fa triathlon ama stare all'aria aperta, a contatto con la natura, e situazioni meteo come quelle di oggi possono capitare ma basta affrontarle con un bel sorriso, lo stesso sorriso che i 22 portacolori TNT hanno sfoderato oggi lungo i viscidi e scivolosi percorsi che si snodavano attorno alla antica rocca di Noale.
E cosi, alle 10 di questa mattina, Alessandro, Elena e Vanessa, categoria CUCCIOLI, sono stati i primi a partire incuranti del freddo e della pioggia, trovando la forza e la determinazione per concludere la loro prova nel migliore dei modi malgrado le loro paure e la difficoltà di sentire le mani irrigidite dal freddo pungente... BRAVI, anzi BRAVISSIMI!
Per non parlare di Marta e Giulia, le nostre ESORDIENTI che ad ogni incitamento da parte di mamma, papà e compagni di squadra rispondevano con un gran bel sorriso !!!!
Riccardo, Fabio, Alessandro, Emma e Vittoria nella competitivissima categoria RAGAZZI, hanno fatto di tutto per restare attaccati alle posizioni di testa e dopo una prima frazione RUN con partenza a razzo hanno inforcato le loro biciclette ma si sono accorti subito che più che una frazione BIKE sembrava una gara di pattinaggio su ghiaccio dove, ad ogni curva, c'era il pericolo di scivolare e mettere il piede a terra. Non ci resta quindi che fare i COMPLIMENTISSIMI ad Alessandro che, sfruttando le sue doti di ciclista ma anche di (finalmente) ottimo runner ha agguantato un FAVOLOSO 3°posto al suo esordio in questa categoria.
La gara di oggi ha segnato l'ingresso nella categoria YOUTH A di Alice, Caterina, Margherita e Francesco che, malgrado il peso e la preoccupazione per l'ingresso nella prima categoria "agonista" del circo del Triathlon, non si sono lasciati intimidire conquistando TUTTI e quattro i primissimi posti di classifica, rispettivamente 6° - 7° 10° per le tre ragazze e 9° per Francesco. Qua si inizia a fare sul serio e i nostri quattro alfieri, capitanati da Alice, hanno dimostrato che per la stagione a venire saranno senz'altro protagonisti. In tarda mattinata la pioggia finalmente lascia spazio a... un vento fortissimo e gelido... oggi il meteo veramente non dà pace e allora, VIA, non ci resta che correre, la partenza dell'ultima batteria della giornata viene data puntuale alle 12.30, partono assieme atleti maschi e femmine appartenenti alle categorie YOUTH B - JUNIOR e ASSOLUTI.

Uno spettacolo vedere fin da subito i nostri ragazzi nelle primissime posizioni: Japo, Costa e Beduz, incoraggiati e quasi guidati dall'esperto Daniele (Categoria M2) a dettare il ritmo, non curanti del fatto di correre spalla a spalla con atleti del calibro di Max Cigana (professionista delle lunghe distanze) e Federico Pradella (Campione Continentale Junior di Cross Triathlon). La frazione RUN svolta su percorsi ormai fradici, diventa oltre che difficile anche pericolosa, numerose infatti le cadute e le scivolate preludio di quello che sarà poi la frazione ciclistica che, sui 4 giri previsti, ha fatto da palcoscenico a numerosi ritiri dovuti soprattutto ai guasti meccanici provocati dalla miscela di acqua-fango e ghiaia che si appiccicava letteralmente a ruote e corone dentate delle MTB... e secondo me anche ai muscoli degli atleti, NE SONO CONVINTO.
Gara durissima quindi che, oltre ad incoronare vincitore il portacolori della Silca Pradella davanti a Max Cigana, ci consegna un POTENTISSIMO 7° posto assoluto e 2° Junior per Filippo COSTA Costanzi e un 12° assoluto e 2° YOUTH B per Davide BEDUZ Beduzzi, e complimenti al nostro AGE-GROUP Daniele Dolci 11° assoluto e 2° M2.

I miei complimenti vanno anche a Gabriele Bonadimani, il nostro Junior in forte crescita e a Elisabetta BETTA Aspetti, unica ragazza in questa categoria... Brava Betty. Ma i miei più grandi complimenti vanno a LORENZO BORSATTI, oggi all'esordio nella multidisciplina, in una giornata e in un contesto tra i più difficili che io ricorda. Difficile esordire in questo sport partendo da una categoria come gli YOUTH B dove distanze e competitività certamente non favoriscono il giusto approccio ad una disciplina che certamente è affascinante ma per niente facile.
Dobbiamo complimentarci anche per l'esordio del papà Marco Bonadimani, molto provato all'arrivo ma, sono convinto, molto ma molto.... DIVERTITO !!!
E una parola al nostro grande BOVO che oggi è caduto e ha dovuto abbandonare la competizione... tranquillo ragazzo, tempo per rialzarsi ne abbiamo, avanti A TUTTA!!!!
Concludo lasciandovi alcune foto significative di alcuni podi ma di tanti, tantissimi sorrisi di bellissimi ragazzi infangati di sano e stupendo FANGO !!! Buonanotte a tutti e grazie per essere venuti
Zenton Coach

Comments are closed.